Lilly Pinto

lilly pintoLiberata Pinto nasce a Pompei nel 1996. Nel 2015 si diploma con 100/100 al Liceo delle Scienze Umane. Lo scorso febbraio consegue la Laurea triennale in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II dove, attualmente, è studentessa magistrale in Filologia Moderna. Ama studiare e leggere libri. Si definisce una persona determinata e grintosa che non ha paura di tirare i sogni fuori dal cassetto. Pubblica il suo primo libro all’età di diciotto anni. Il tutto nasce un po’ per caso, dalla voglia di mettersi in gioco e unire tutti quei frammenti sparsi che, quotidianamente, raccoglie sul suo diario. All’interno di quest’ultimo non racconta grandi storie d’amore ma di pensieri, emozioni ed esperienze quotidiane, attraverso un linguaggio semplice e pulito.

 

 

 

 

 

 

diario lilly pintoIl diario è un’immersione nell’animo puro e complesso di una giovane adolescente, educato dallo studio liceale della filosofia alla considerazione del valore universale dell’interiorità. Lilly ama parlare, studiare, riflettere, scrivere. In un’epoca di revisionismi e rottamazioni scolastiche frettolose e sospette di interessi di mercato e non certo di cultura antropologica; questo percorso pedagogico, civile e filosofico storico, è riconoscibile come una vera cifra distintiva della persona da quanti l’hanno condiviso come un apprendimento che fonda l’etica e l’amore per il sapere in modo inequivocabile. In un linguaggio semplice ed immediato da “diario”, è possibile rivivere lo spirito di quell’età tremenda e magnifica che tutti abbiamo vissuto e dimenticato. Mostra universali interrogativi sulla felicità e l’amore, sul limite, sul futuro che si apre di fronte, sul tempo che non torna, in modo puro, pulito, semplice, un esercizio di colto abbellimento.

 

Visite: 195

Add comment

Security code Refresh