Rossella Cappabianca

cappabiancaRossella Cappabianca, è Sociologa, specializzata in Metodologia della Ricerca Sociale, Docente in Scienze Sociali presso Enti ed Istituti di Formazione, Mediatore Familiare, Consulente Tecnico d’Ufficio (C.T.U.) presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (CE), Responsabile Provincia di Caserta dell’Associazione Nazionale Sociologi Dipartimento Campania. Ha collaborato con gruppi di ricerca anche in ambito universitario, per l’analisi dei dati e con Istituti scolastici per lo studio di fenomeni di devianza sociale, quali il “bullismo a scuola”. Ha al suo attivo nel campo delle Scienze Sociali la pubblicazione della sua opera prima Donne e Politica. Uno studio di genere nel Comune di Sessa Aurunca (Campobasso 2015), Società e Media nell’era del Bicapitalismo: la felicità è una gabbia mediale? (Rivista professionale di Sociologia e Società “La Società in…Rete” vol. unico anno 2019) e articoli di giornalismo sociologico per l’”ANS Campania News”, Magazine online.

 

 

 

 

 

 

donnepoliticaIl libro descrive il risultato della ricerca di micro-sociologia territoriale, che abbraccia il periodo storico che va dal II° dopoguerra alla fine del 2014, condotta dalla sociologa Rossella Cappabianca, sui meccanismi, le modalità e le dinamiche di partecipazione politica delle donne a Sessa Aurunca, comune sito in provincia di Caserta. La metodologia utilizzata è la Network Analysis che mette in luce il concetto di “rete sociale” (social network), impiegato per interpretare, nel caso di specie, anche l’“agire politico” delle donne coinvolte nella ricerca.

 

Visite: 262

Add comment

Security code Refresh